tarocchi cartomanzia preveggenza flusso astratto

Lo sapevi che il Pater Noster (Padre Nostro) ha un efficacia esponenziale se abbinata ad altre potenti preghiere? Ora lo sai e sin dai tempi più remoti si univano due potenti preghiere per usi e scopi ben precisi. Una delle più potenti unioni di preghiere e data dall’ abbinamento del Pater Noster con il Salmo 91. Pare infatti che la combinazione esoterica tra le due preghiere diano vita alla “Presenza Protettrice” considerata da Cristiani ed Esoteristi come un fortissimo scudo protettivo per chi ne fa uso, proteggendo la giornata da pericoli ed avversità, e persino contro le maledizioni lanciate da uomini o donne malvage. Noi in seguito riportiamo il salmo 91 da recitare al mattino, nella speranza che anche in questi tempi dove la fede messa a dura prova, si possa finalmente ritrovare la pace, e la così importante fede, perchè senza quest’ ultima nulla può funzionare.

SALMO 91: (da recitare dopo il Padre Nostro)

Chi dimora nel nascondimeli° dell’Altissimo alberga all’Ombra dell’Onnipotente.

Certo egli ti riscoterai dal laccio dell’ uccellatorc. dalla pestilenza mortifera.

Egli ti farà riparo con le sue penne, e tu ti ridurrai in salvo sorto alle sue ali: la sua verità ti sarà scudo e larga.

Tu non temerai di spavento notturno, né di saetta volante di giorno;

Nè di pestilenza che vada attorno nelle tenebre né di sterminio che distrugga in pien mezzodì:

Mille te ne cadranno al lato manco, e diecimila al destro: e pur quello non ti aggiungerà,

Sol rieuarderai con gli occhi e vedrai la retribuzione degli empi.

Pereiocché. o Signore. tu sci il mio ricetto: tu hai costituito l’Altissimo. per tuo abitacolo.

Male alcuno non ti avverrà, e piaga alcuna non si accosterà alla tua tenda.

Perciocché egli comanderà a’ suoi angeli intorno a te che ti guardino in tutte le tue vie.

Essi ti leveranno in palma di mano, che talora il tuo pie’ non s’intoppi in alcuna pietra.

Tu camminerai sopra il leone e sopra l’aspide; tu calcherai il leoncello e il dra­gone.

Perciocchd egli ha posta in me tutta la sua affezione_ dice il Signore. io lo libere­rò e lo leverò ad alto, perch’Egli conosce il mio Nome.

Egli m’invochett e gli rispodert: io sarò con Lui quando sarei in disti-erta; i1 lo riscoterò e lo glorificherò,

Io lo sazierò di lunga vita e gli farò veder la mia salute.

Call Now ButtonChiama ora